Questo documento è scritto e da contagiare in lingua inglese. Il documento viene fornito in una lingua diversa dall'inglese solo per la vostra comodità.

Camgo Politica sul copyright

Ultimo aggiornamento: 5 agosto 2020

Segnalazione di reclami di violazione del copyright

Prendiamo sul serio le rivendicazioni di violazione del copyright. Risponderemo alle comunicazioni di presunta violazione del copyright che rispettano la legge applicabile. Se ritieni che qualsiasi materiale accessibile su o da Camgo.com (il "sito Web") violi il tuo copyright, puoi richiedere la rimozione di tali materiali (o accedervi) dal sito web inviando una notifica scritta al nostro agente del copyright (indicato di seguito). In conformità con l'atto di limitazione della responsabilità di violazione del copyright online del Digital Millennium Copyright Act (17 USC § 512) ("DMCA"), l'avviso scritto (la "notifica DMCA") deve includere sostanzialmente quanto segue:

  • La tua firma fisica o elettronica.

  • Identificazione del lavoro di copyright che ritieni sia stato violato o, se la rivendicazione coinvolge più opere sul sito Web, un elenco rappresentativo delle opere.

  • Identificazione del materiale che si crede di violare in modo sufficientemente preciso per consentirci di localizzare tale materiale.

  • Informazioni adeguate con cui possiamo contattarti (incluso il tuo nome, indirizzo postale, numero di telefono e, se disponibile, indirizzo email).

  • Una dichiarazione che si ritiene in buona fede che l'uso del materiale protetto da copyright non è autorizzato dal proprietario del copyright, il suo agente, o la legge.

  • Una dichiarazione che le informazioni contenute nella comunicazione scritta sono accurate.

  • Una dichiarazione, sotto pena di falsa testimonianza, che sei autorizzato ad agire per conto del proprietario del copyright.

Il nostro agente di copyright designato per ricevere avvisi DMCA è:

Corey D. Silverstein, Esq.

Silverstein legale

30150 Telegraph Road, Suite 444

48025, Bingham Farms, Michigan

(248) 645-1222 (fax)

[email protected]

Se l'utente non rispetta tutti i requisiti della sezione 512 (c) (3) del DMCA, l'Avviso DMCA potrebbe non essere efficace.

Si prega di notare che se consapevolmente il materiale o l'attività sul sito Web sta violando il copyright, si può essere ritenuti responsabili per i danni (compresi i costi e le spese legali) ai sensi della sezione 512 (f) del DMCA.

Procedure di contronotifica

Se ritieni che il materiale che hai postato sul sito Web sia stato rimosso o che l'accesso ad esso sia stato disabilitato per errore o per errata identificazione, puoi presentare una contro-notifica a noi (una "controcomunicazione") inviando una notifica scritta al nostro agente del copyright (identificato sotto). In conformità con il DMCA, la controcomunicazione deve includere sostanzialmente quanto segue:

  • La tua firma fisica o elettronica.

  • Un'identificazione del materiale che è stato rimosso o a cui è stato disabilitato l'accesso e la posizione in cui il materiale è apparso prima di essere rimosso o accesso disabilitato.

  • Informazioni adeguate con cui possiamo contattarti (incluso il tuo nome, indirizzo postale, numero di telefono e, se disponibile, indirizzo email).

  • Una dichiarazione sotto pena di falsa testimonianza da parte tua che hai la convinzione in buona fede che il materiale identificato sopra è stato rimosso o disabilitato a causa di un errore o di una errata identificazione del materiale da rimuovere o disabilitare.

  • Una dichiarazione che acconsenti alla giurisdizione del Tribunale distrettuale federale per il distretto giudiziario in cui si trova il tuo indirizzo (o se risiedi al di fuori degli Stati Uniti, la Corte distrettuale degli Stati Uniti per il distretto del Wyoming) e che ti accettare il servizio dalla persona (o da un agente di quella persona) che ha fornito il sito Web con il reclamo in questione.

I Controavvisi completati devono essere inviati a:

Corey D. Silverstein, Esq.

Silverstein legale

30150 Telegraph Road, Suite 444

48025, Bingham Farms, Michigan

(248) 645-1222 (fax)

[email protected]

Il DMCA ci permette di ripristinare il contenuto rimosso se la parte che deposita la notifica originale DMCA non presentare un'azione giudiziaria contro di voi entro dieci giorni lavorativi dalla ricezione della copia del vostro contro-avviso.

Si prega di notare che se consapevolmente materialmente o erroneamente il materiale o l'attività sul sito è stato rimosso o disabilitato per errore o errata identificazione, si può essere ritenuti responsabili per danni (compresi i costi e le spese legali) ai sensi della sezione 512 (f) del DMCA.

Ripeti trasgressori

È nostra prassi, in circostanze appropriate, disabilitare o chiudere gli account degli utenti che sono recidivi in ​​conformità con la nostra politica per i trasgressori recidivi.

Small World Media LLC, una società a responsabilità limitata del Wyoming (la "Società"), proprietario e gestore di Camgo.com (la " Website"), ritirerà tutti i diritti e i privilegi dai suoi abbonati e titolari di account (collettivamente, "abbonati") che sono considerati trasgressori recidivi. A tal fine, la Società conterà "scioperi". Si verificherà uno sciopero contro un abbonato ogni volta (1) che sia stato giudicato, in un tribunale della giurisdizione competente, per aver commesso una violazione del copyright; (2) che la Società riceva un avviso DMCA separato sostanzialmente conforme a 17 U.S.C. § 512 (c) (3), inviato in un giorno di calendario diverso da qualsiasi altro avviso DMCA, per presunta violazione del copyright entro un periodo di 12 mesi; o (3) che la Società sia effettivamente a conoscenza di aver commesso un atto di violazione del copyright.

Ciascuna sentenza separata o avviso DMCA dà luogo a un avvertimento separato. Inoltre, nella misura in cui una singola sentenza o avviso DMCA riguarda diversi diritti d'autore che sono stati violati in giorni diversi, può dar luogo a più avvertimenti.

Nessun avvertimento deriva da una o più notifiche di presunta violazione (indipendentemente dal fatto che siano soggette a contronotifica da parte dell'abbonato) che non rispettano sostanzialmente 17 U.S.C. § 512 (c) (3), o da fatti o circostanze dai quali la violazione dell'abbonato sembra evidente, in assenza di conoscenza effettiva da parte della Società.

L'azienda ha deciso di seguire la regola del "due scioperi e sei fuori". Di conseguenza, un abbonato contro il quale sono presenti due avvertimenti sarà considerato un "trasgressore recidivo". L'abbonato verrà rimosso dal sito Web non appena possibile (nel normale corso degli affari, entro una settimana). Ciononostante, la Società si riserva il diritto di rimettere uno sciopero in circostanze appropriate, ad esempio quando l'abbonato fornisce prove adeguate di aver violato involontariamente o in buona fede convinto che la sua condotta non costituisse violazione, o che il tribunale giudicante abbia considerato la questione di la violazione sia suscettibile di interpretazioni divergenti. La Società considererà anche le "circostanze appropriate" per rimettere uno sciopero includendo un requisito di proporzionalità: un abbonato che si impegna in uno sfruttamento su larga scala, una piccola percentuale del quale è determinata a costituire una violazione del copyright (anche se intenzionalmente), non accumulerà un sciopera se tale violazione appare aberrante nell'intero contesto di sfruttamento dell'abbonato.

Si verificherà un avvertimento in virtù di qualsiasi atto di violazione del copyright. In genere, tali attività consisteranno nella violazione dei diritti previsti dal Titolo 17, Codice degli Stati Uniti. Tuttavia, nella misura in cui la Società acquisisce la conoscenza effettiva che un abbonato ha violato le leggi sul copyright di un paese straniero o di uno dei vari stati, tale comportamento costituisce ugualmente uno sciopero. La violazione del soggetto è riconoscibile indipendentemente dal fatto che si sia verificata in un contesto online o altrove.

Una volta rimosso dal sito Web, l'abbonato non sarà autorizzato a rientrare nel sito Web fino a dieci anni dopo l'ultimo avvertimento. Se un abbonato che era stato precedentemente liberato dal ranch torna al sito web, per un periodo di un anno, l'abbonato sarà "in libertà vigilata". Se, durante quell'anno, la Società riceve una notifica di presunta violazione nei confronti di tale individuo - anche in assenza di conferma o sentenza del tribunale - a cui il sottoscrittore non risponde con un'adeguata contro notifica, il sottoscrittore verrà nuovamente respinto. Ogni volta che un individuo o un'entità è stata rimossa per due volte, rimarrà permanentemente impossibilitata a rientrare nel sito web.

Per questi scopi, la Società manterrà un registro dei suoi abbonati abbandonati. Il registro verrà aggiornato mensilmente e manterrà tutti i nomi implicati per un periodo di 30 anni.

A causa del rischio di agire in base a informazioni imprecise, la Società non accumulerà scioperi contro i propri abbonati sulla base di accuse secondo cui tali individui sono stati precedentemente scortati da un altro fornitore di servizi.

La Società accumulerà un avvertimento solo nei confronti dell'abbonato. Se l'abbonato è un'entità, tale entità sarà considerata l'unica entità contro la quale esiste un avvertimento ai fini della politica per i trasgressori recidivi (il che significa che nessun individuo sarà quindi implicato).

Allo stesso tempo, se l'abbonato è un individuo, sarà considerato l'unico individuo contro il quale esiste uno sciopero ai fini della politica per i trasgressori recidivi (il che significa che nessuna entità aziendale sarà quindi implicata).

Una volta che un individuo o un'entità è stata liberata, la Società non consentirà a un'altra persona o entità che abbia sostanzialmente lo stesso nome e indirizzo postale di iscriversi al sito Web, in assenza di prove che dimostrino che non è la stessa persona o entità che era in precedenza defrocked. Inoltre, nella misura in cui alla Società viene fornita la prova che un abbonato attuale è la stessa persona fisica o entità che era stata precedentemente rimossa e l'attuale abbonato non contesta in modo credibile tale prova, la Società interromperà il servizio a tale abbonato. Questa esclusione non si applica, tuttavia, agli abbonati precedentemente declassati che sono già autorizzati a iscriversi dopo il passaggio degli anni richiesti o dopo aver soddisfatto gli altri criteri di cui sopra.

L'attività di un abbonato di rimozione del materiale contestato o di risoluzione di una causa per violazione del copyright, senza di più, non sarà considerata creare un avvertimento. Tutte le circostanze devono essere prese in considerazione. Se, ad esempio, nel contesto di una transazione l'abbonato ammette di aver commesso una violazione del copyright e la Società acquisisce effettiva conoscenza di tale ammissione, si verifica uno sciopero.